rete Mier

Opinioni

    Non è colpa del mare

Non è colpa del mare

Un anno fa, il 3 ottobre del 2013, a poche miglia dal porto di Lampedusa affondò una nave che trasportava migranti in Italia e proveniente dalle coste libiche. Non era la prima volta. Ma i morti furono più del solito: 366 quelli accertati, 20 i dispersi. La commozione fu unanime.

0 comment Read Full Article
    Ricetta per uno sfruttamento in Emilia

Ricetta per uno sfruttamento in Emilia

Ricordate Rosarno? Certo, chi si può dimenticare dello scandalo suscitato dalla città di campagna del sud-Italia, scandalo così profondo da aver richiesto uno sforzo disumano da parte delle istituzioni, nel disperato tentativo di non far nascere un’insurrezione. Non vi parlerò di Rosarno però, in via del tutto straordinaria vi parlerò

0 comment Read Full Article
    Cécile Kyenge: ecco perché vado in Europa

Cécile Kyenge: ecco perché vado in Europa

Lo scorso 11 e 12 maggio due naufragi tra Italia e Libia hanno causato la morte di oltre 50 persone. Nei giorni successivi Italia ed Europa si sono rimpallati le responsabilità. L’Italia dice di essere lasciata sola, mentre l’Europa accusa l’inattività della politica italiana. Lo scorso 3 ottobre 2013 furono

0 comment Read Full Article
    Italia svegliati: immigrati in politica, come cambiare verso?

Italia svegliati: immigrati in politica, come cambiare verso?

Rieccoci! A una settimana esatta delle mie dimissioni da Assessore al Comune di San Lazzaro di Savena, tiro fuori la testa dall’acqua in questo momento, e provo a tessere di nuovo il telo che so meglio tessere. Parto da un articolo dell’Unità modenese che ho letto, e che parla della commemorazione

0 comment Read Full Article
    Incontro con Anna Meli dell’associazione  “Carta di Roma”

Incontro con Anna Meli dell’associazione “Carta di Roma”

Durante la conferenza del 28 aprile presso l’Università di Bologna in cui è stato presentato il primo rapporto dell’Associazione Carta di Roma, era presente Anna Meli, coordinatrice dell’associazione stessa. A lei abbiamo rivolto qualche domanda per capire cosa effettivamente sia la Carta di Roma e quali i suoi obiettivi. Quali sono

0 comment Read Full Article
    Ragazza col velo, porte aperte per lei in albergo

Ragazza col velo, porte aperte per lei in albergo

E’ stata una giornata lunghissima. Il cellulare di Omaima, la ragazza rifiutata dall’albergo perché porta il velo, non ha smesso di squillare. L’hanno cercata i giornalisti di tutte le testate nazionali. Ha raccontato la sua storia. La chiamata più importante è stata però quella del direttore dell’hotel sotto accusa. Le

0 comment Read Full Article
    La fiera del baratto storico

La fiera del baratto storico

Torino revoca la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini. “la Città sana un vulnus che durava da 90 anni, dimostrando quanto Torino sia legata profondamente alla sua storia e alla sua identità antifascista”, dicono quelli del PD di Torino. Ravenna non revoca la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini “La storia invece

0 comment Read Full Article
    Vi ricordate di Sakineh?

Vi ricordate di Sakineh?

Il 20 marzo scorso Sakineh Mohammadi Ashtiani, condannata, nel 2006, a 10 anni di prigione per omicidio volontario del marito, è stata graziata dal presidente iraniano Rouhani per buona condotta. Nel 2010 c’è stata una impressionante campagna internazionale – iniziata dal sinistro “filosofo” Bernard Henri Lévy – con tanto di

0 comment Read Full Article
    Polemica su voto agli stranieri alle primarie Pd,  parla l’onorevole Kyenge

Polemica su voto agli stranieri alle primarie Pd, parla l’onorevole Kyenge

Modena – “Vuole sapere se io trovo giusto escludere gli immigrati dal voto alle primarie per evitare brogli? Le rispondo con una battuta. Pensiamo a quando le donne non votavano e alle motivazioni che venivano portate per giustificare questa esclusione. Erano giuste? Io penso che se guardiamo adesso a queste

0 comment Read Full Article
    Oggi è la Giornata Internazionale della Donna e non semplicemente la Festa della Donna o sbaglio?

Oggi è la Giornata Internazionale della Donna e non semplicemente la Festa della Donna o sbaglio?

Nell’imparare la lingua italiana, ho messo molto tempo a capire o meglio a accettare la parola “sfiga” (s- privativa + figa) e i suoi derivati. Non riesco a capire il nesso fra “sfortuna” e “non disponibilità di figa” (scusate il linguaggio), come non riesco a capire come fa una bella

0 comment Read Full Article

Trovaci su Facebook

Twitter