rete Mier

News

 Breaking News
  • No posts were found

Summer School per giornalisti e operatori sociali su migrazione forzata e asilo

Summer School per giornalisti e operatori sociali su migrazione forzata e asilo
maggio 06
23:47 2016

La cooperativa sociale Lai-momo e la rivista Africa Mediterraneo organizzano la “summer school on forced migration and asylum”, che si svolgerà a Bologna dall’11 al 16 luglio 2016 presso il Centro Interculturale Zonarelli, in via Giovanni Antonio Sacco, 14.

L’obiettivo della summer school è quello di erogare una formazione multidisciplinare su tematiche legate alle migrazioni forzate e all’asilo, affrontando tutti gli argomenti connessi alle varie fasi del processo migratorio, ossia la partenza, il viaggio, l’accoglienza e l’integrazione dei richiedenti asilo, e di migliorare l’efficacia del lavoro degli operatori che lavorano nel mondo dell’immigrazione.

Durante le giornate di formazione si approfondiranno diverse tematiche tra cui: la geopolitica delle migrazioni forzate, le politiche europee di esternalizzazione delle frontiere, le azioni di ricerca e salvataggio nel Mar Mediterraneo, l’assistenza sanitaria per rifugiati e richiedenti asilo, l’etica giornalistica applicata alla comunicazione sulle migrazioni forzate, inoltre, si svolgeranno delle visite di studio presso centri di accoglienza per titolari di protezione internazionale.

La summer school si rivolge a ricercatori, giornalisti, esperti e operatori sociali che lavorano nel campo delle migrazioni e della comunicazione.

Per partecipare, è necessario compilare per via telematica la propria domanda di ammissione alla selezione entro il 20 giugno 2016; in seguito alla chiusura delle iscrizioni una Commissione selezionerà i candidati per la formazione.

Tutti i dettagli e le informazioni possono essere consultate sul sito della Scuola: www.migrationschool.eu

About Author

redazione

redazione

La rete MIER è un network, che raccoglie le testate, i siti web, le iniziative radiofoniche e televisive di comunicazione, realizzate da cittadini di origine straniera o gruppi misti nella Regione Emilia Romagna. L’ obiettivo della rete MIER è la promozione de la comunicazione interculturale come strumento di crescita civile per lo sviluppo di una società inclusiva. Forte della sua rete di collaboratori ed esperti diffusa al livello territoriale, la rete MIER opera nel settore della comunicazione, dell’ editoria e dell’ organizzazione di eventi tutti a valore aggiunto per le istituzioni, imprese ed associazioni.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Spazio pubblicitario

Categorie

Twitter