rete Mier

News

 Breaking News
  • No posts were found

“Interazioni”, il festival dei migranti di Rimini

“Interazioni”, il festival dei migranti di Rimini
maggio 26
07:12 2016

Si aprono le giornate di Interazioni, il festival dedicato all’integrazione e ai migranti che porta nelle piazze e nelle vie di Rimini due settimane di eventi, mostre, cene, incontri per riflettere sul tema dei richiedenti asilo e dell’integrazione.

“È il festival dei migranti, anche se siamo consapevoli che i migranti non hanno tanto da festeggiare – ha detto Giovanni Ceccarelli, coordinatore della Casa della Pace di Rimini, il principale ente che insieme alle altre associazioni organizza l’evento –Spesso i problemi che si annodano l’uno sull’altro sono tanti, ma noi non vogliamo perdere l’aspetto della festività. Per noi parlare di migranti vuol dire anche ascoltare la loro musica, vedere i loro luoghi, i vestiti e le loro tradizioni, assaggiare il loro cibo”.

Tante le mostre e gli incontri in programma, a partire dalla festa di apertura, venerdì 27 maggio alle ore 17.30 con la sfilata dei costumi tradizionali delle Comunità in piazza Cavour, fino alla festa di conclusione con musica e spettacoli e cene etniche, sabato 11 e domenica 12 giugno dalle 19 alle 24. E nel mezzo mostre fotografiche, tanti incontri, laboratori, eventi e spettacoli.

Tema di questa edizione: la Tunisia e la sua rivoluzione pacifica.
“Della Tunisia si parla poco perché ci sono pochi interessi in gioco – continua Ceccarelli – non a caso in Tunisia la primavera araba, nonostante alcune contraddizione ha preso una via pacifica, tanto da far vincere alle quattro organizzazioni che hanno dato un contributo decisivo alla costruzione di una democrazia pluralistica in Tunisia, sulla scia della Rivoluzione del Gelsomino, il nobel per la pace nel 2015. “Noi vogliamo premiare questo sforzo pacifico e parlare di questa rivoluzione, senza nulla togliere a quello che accade in Siria. Anzi, reputiamo necessario un cambio di regime, ma la guerra ha fatto centinaia di migliaia di morti, soprattutto civili, città distrutte”.

La conferenza stampa di presentazione, è stata anche l’occasione per fare il punto sul numero dei migranti presenti sul territorio riminese. Sono circa 750 i richiedenti asilo accolti sul territorio di Rimini nel 2016, 650 inerenti il sistema Mare Nostrum, e 98 legati a due nuovi progetti Sprar. Che si vanno ad aggiungere ai 614 giunti sul territorio della provincia di Rimini nel 2015.

Il programma completo

About Author

Stefano Rossini

Stefano Rossini

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Spazio pubblicitario

Categorie

Twitter