rete Mier

News

 Breaking News
  • No posts were found

Servizio civile nazionale: 2.029 posti in regione

Servizio civile nazionale: 2.029 posti in regione
marzo 24
11:19 2015

Il 16 marzo il dipartimento della Gioventù e del Servizio civile ha emanato il bando nazionale di servizio civile da 29.972 volontari per un totale di 3.062 progetti. L’impegno complessivo dello Stato è di oltre 200 milioni grazie ai fondi residui del 2014, ai finanziamenti dell’ultima Legge di stabilità e ai fondi aggiuntivi recuperati dal ministero del Lavoro e del Welfare.

Per il ministro del Lavoro e del Welfare Giuliano Poletti: “Finalmente non si parla più di quello che potremo fare per il futuro: dopo anni di ridimensionamento possiamo affermare che oggi il servizio civile nazionale è su una rampa di lancio per raggiungere obiettivi che mai erano stati raggiunti”. In Emilia-Romagna a disposizione ci sono 2.029 posti per 331 progetti di cui 770 per progetti (170) presentati da enti iscritti all’albo regionale e 1.259 per progetti (161) presentati da enti iscritti all’albo nazionale con sede di attuazione in regione.

Il bando di Servizio civile nazionale si rivolge a giovani tra 18 e 28 anni che siano cittadini Ue, familiari di cittadini Ue non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, titolari del permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo, titolari di permesso di soggiorno per asilo, titolari di permesso per protezione sussidiaria.

A Bologna ci sono a disposizione 489 posti, a Ferrara 161, a Forlì-Cesena 357, a Modena 281, a Parma 178, a Piacenza 111, a Ravenna 98, a Reggio Emilia 205 e a Rimini 149. Tra i 170 progetti presentati da enti iscritti nell’albo regionale, i 2/3 provengono da enti pubblici, mentre tra i 161 progetti presentati da enti iscritti nell’albo nazionale prevalgono quelli presentati da privati come, ad esempio, Acli, Anpas, Aism, Arci, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti, Unitalsi, Uildm ecc.

About Author

redazione

redazione

La rete MIER è un network, che raccoglie le testate, i siti web, le iniziative radiofoniche e televisive di comunicazione, realizzate da cittadini di origine straniera o gruppi misti nella Regione Emilia Romagna. L’ obiettivo della rete MIER è la promozione de la comunicazione interculturale come strumento di crescita civile per lo sviluppo di una società inclusiva. Forte della sua rete di collaboratori ed esperti diffusa al livello territoriale, la rete MIER opera nel settore della comunicazione, dell’ editoria e dell’ organizzazione di eventi tutti a valore aggiunto per le istituzioni, imprese ed associazioni.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Spazio pubblicitario

Categorie

Twitter