rete Mier

News

 Breaking News
  • No posts were found

La World music è ethio-italiana

La World music è ethio-italiana
gennaio 15
09:15 2015

Un giorno dopo una performance di Gabriella Ghermandi, ad Addis Abeba, alcuni vecchi partigiani etiopici che avevano combattuto contro l’occupazione fascista le chiedono di fare rivivere i canti della loro resistenza. Gabriella promette che ci proverà. Riunisce musicisti etiopici e compositori e lavora con loro ad una decina di brani; e poi torna in Italia e lavora ai brani con un trio jazz: i Reunion Platz. Dopo di che inizia a cercare i fondi per portare i musicisti italiani in Etiopia per lavorare con il gruppo etiopico e registrare. Ma non si rivolge a enti o istituzioni.

Chiede alle persone. Un sostegno dal basso. E i soldi che servono arrivano tutti. Va in Ethiopia con i musicisti italiani, lavorano con il gruppo etiopico per alcune settimane poi incidono un disco: Atse Tewodros Project, il cui risultato si può ascoltare a questo sito: http://www.atsetewodros.org/tracks/
Il disco pur essendo registrato non è distribuito.

Adesso però si apre per loro la possibilità di avere il disco distribuito in tutto il mondo, vincendo una competizione musicale indetta da un grosso network di world music, sotto il quale ci sono 4 etichette discografiche. Questa competizione si vince in base al voto degli ascoltatori e dei “supporters”. Saranno quindi i tanti singoli che potranno decidere il vincitore, e perché no potrebbe essere proprio Gabriella Ghremandi con la sua band multietnica.

Come si vota?
1. Si entra nel sito: http://www.worldmusic.net/battle/track/gabriella-ghermandi-atse-tewodros-from-atse-tewodros-project/
2. si esprime il voto con il rating, cioè con le stelline.
Attenzione: bisogna cliccare solo sulla stella che esprime il voto e non su tutte.

About Author

redazione

redazione

La rete MIER è un network, che raccoglie le testate, i siti web, le iniziative radiofoniche e televisive di comunicazione, realizzate da cittadini di origine straniera o gruppi misti nella Regione Emilia Romagna. L’ obiettivo della rete MIER è la promozione de la comunicazione interculturale come strumento di crescita civile per lo sviluppo di una società inclusiva. Forte della sua rete di collaboratori ed esperti diffusa al livello territoriale, la rete MIER opera nel settore della comunicazione, dell’ editoria e dell’ organizzazione di eventi tutti a valore aggiunto per le istituzioni, imprese ed associazioni.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Spazio pubblicitario

Categorie

Twitter