rete Mier

News

 Breaking News
  • No posts were found

”Chiama ChiAma” nuovo sportello antiviolenza sulle donne

”Chiama ChiAma” nuovo sportello antiviolenza sulle donne
gennaio 09
10:38 2015

Accoglienza, formazione delle ”antenne di comunita””, nascita di un gruppo di auto-mutuo aiuto. Sono questi i tre obiettivi principali dello sportello di aiuto e sostegno antiviolenza ”Chiama ChiAma” gestito dall”associazione bolognese MondoDonna onlus. L”inaugurazione sara” mercoledi” 14 gennaio: aprira” in via Capo di Lucca 37, all”interno dello spazio legato al progetto Case Zanardi. Lo sportello, in realta”, i primi passi ha cominciato a muoverli un anno fa in via Mascarella, dove ha la sede MondoDonna: un anno di studio e analisi, per arrivare pronti all”apertura ufficiale. “Daremo un aiuto concreto alle donne e ai minori vittime di violenza di genere, di stalking, di tratta e grave sfruttamento, in condizione di marginalita” socio-economica”, spiega la presidente di MondoDonna Loretta Michelini.

La sfida che MondoDonna sceglie di abbracciare e” quella di aprire lo sportello a tutte le donne, ma concentrandosi sulle straniere. “I dati dimostrano che e” soprattutto un”utenza italiana che si rivolge a servizi del genere, riducendo a percentuali marginali l”intervento a favore di donne straniere. Cosi” noi abbiamo scelto di aprirlo in uno spazio facilmente accessibile a un”utenza straniera, che frequenta quei luoghi anche per altri servizi”: in via Capo di Lucca 37, infatti, il progetto Case Zanardi ha portato all”apertura di un market solidale gestito dal Comune e di uno sportello di orientamento e inserimento lavorativo. Il primo contatto con ”Chiama ChiAma” avviene attraverso lo sportello telefonico attivo 3 giorni a settimana, gestito da un figura adeguatamente formata che cerchera” di identificare le richieste specifiche. L”operatrice, se necessario, proporra” un colloquio conoscitivo con un”e”quipe formata da counsellor, psicologo e psicoterapeuta e una consulenza legale fornita da un team di avvocatesse. “Puntiamo moltissimo alla formazione di quelle che noi chiamiamo ”antenne di comunita”” – continua Michelini -, su cui gia” lavoriamo nelle nostre strutture. Chi sono? Donne straniere vittime di violenza che hanno avuto la forza di denunciare e sono riuscite a emanciparsi perfettamente, modelli da imitare per i loro connazionali.

Loro il compito di presentare il servizio attraverso canali informali di comunicazione, soprattutto il passaparola, per raggiungere quell”utenza che potrebbe rimanere tagliata fuori dai canali ufficiali o piu” tradizionali”. L”associazione MondoDonna (www.mondodonna-onlus.it) da quasi 20 anni lavora con le donne straniere, ed e” stata la prima associazione a Bologna ad accogliere nuclei monogenitoriali costituiti da donne sole e prive di occupazione. Oggi gestisce 7 centri d”accoglienza, di cui 3 dedicati a nuclei di donne con minori e 4 a donne richiedenti asilo e rifugiate (con altre associazioni gestisce anche alcune strutture legate all”accoglienza per Mare Nostrum). Si prende cura di oltre 60 nuclei familiari, per il 90 per cento dei casi di origine straniera: nelle sue strutture oltre ad avere vitto e alloggio, le donne e i minori possono usufruire di percorsi di sostegno alla genitorialita”, servizi di orientamento e inserimento lavorativo, percorsi di sostegno psicologico o scolastico, percorsi laboratori ali, centri estivi per minori e corsi di italiano.

Ambra Notari (www.redattoresociale.it)

About Author

redazione

redazione

La rete MIER è un network, che raccoglie le testate, i siti web, le iniziative radiofoniche e televisive di comunicazione, realizzate da cittadini di origine straniera o gruppi misti nella Regione Emilia Romagna. L’ obiettivo della rete MIER è la promozione de la comunicazione interculturale come strumento di crescita civile per lo sviluppo di una società inclusiva. Forte della sua rete di collaboratori ed esperti diffusa al livello territoriale, la rete MIER opera nel settore della comunicazione, dell’ editoria e dell’ organizzazione di eventi tutti a valore aggiunto per le istituzioni, imprese ed associazioni.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Spazio pubblicitario

Categorie

Twitter