rete Mier

News

 Breaking News
  • No posts were found

Imola: mercatino dei vestiti

Imola: mercatino dei vestiti
novembre 18
07:03 2014

Lo scorso inverno alcune ragazze di Imola hanno incontrato un piccolo gruppo di coetanee di Lugo. La distanza non ha posto ostacoli al progetto maturato insieme: salvare quanti più bambini e bambine possibili dall’inferno della guerra siriana.
Chili di alimenti, giochi e vestiti sono stati raccolti e mandati al campo profughi di Bab al Salam, dove bambini/e, anche di pochi mesi sono costretti/e a passare l’inverno (-7° l’anno scorso in gennaio) in tende sottili, calzando ciabattine rotte e mangiando una sola volta al giorno.

Quest’anno hanno deciso di fare un passo in più: presso il Centro Interculturale delle donne di Trama di Terre verrà realizzato un mercato di vestiti per bambini/e volto ad aiutare, oltre che alla mamme vittime delle guerre nel mondo, anche quelle imolesi, native o migranti che siano.

L’idea prevede quattro tasselli:
1. Donazione da parte delle mamme di Imola e Lugo di tutti i vestiti che i loro bimbi e le loro bimbe non usano più.
2. Vendita ad offerta libera presso il Centro Interculturale delle donne. I prezzi simbolici permetteranno alle mamme che vengono al mercatino di portarsi a casa prodotti praticamente nuovi, senza rischiare di non arrivare più a fine mese.
3. Realizzazione di laboratori per bambini e bambine nello Spazio Bimb@, perché le mamme e i papà possano fare shopping in tranquillità ed essere sensibilizzate/i in merito a ciò che sta avvenendo in Siria, Palestina, Liberia, Afghanistan… e anche in Italia.
4. Scelta periodica di progetti in zone di guerra da finanziare: una volta raggiunto il budget ad essi relativo, il risultato verrà mostrato        attraverso una serie di foto appese nella stanza del mercatino.

Il mercatino aprirà per la prima volta al pubblico sabato 22 novembre nei locali del Centro Interculturale delle donne di Trama di Terre, in via Aldrovandi, 31 a Imola.
Contemporaneamente sarà aperto anche lo Spazio Bimb@ di Trama di Terre, con laboratori interculturali e di genere per bambini e bambine.

About Author

redazione

redazione

La rete MIER è un network, che raccoglie le testate, i siti web, le iniziative radiofoniche e televisive di comunicazione, realizzate da cittadini di origine straniera o gruppi misti nella Regione Emilia Romagna. L’ obiettivo della rete MIER è la promozione de la comunicazione interculturale come strumento di crescita civile per lo sviluppo di una società inclusiva. Forte della sua rete di collaboratori ed esperti diffusa al livello territoriale, la rete MIER opera nel settore della comunicazione, dell’ editoria e dell’ organizzazione di eventi tutti a valore aggiunto per le istituzioni, imprese ed associazioni.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Spazio pubblicitario

Categorie

Twitter