rete Mier

News

 Breaking News
  • No posts were found

E io pago!

E io pago!
ottobre 28
07:05 2014

Gli stranieri sono un costo? Cifre alla mano non si direbbe. Nel 2012 in Italia hanno versato 6,7 miliardi di euro di Irpef e 8,9 miliardi di contributi Inps. Lo Stato ha invece speso 12,4 miliardi per assicurare loro sanità, scuola, centri di accoglienza, per coprire i costi dei salvataggi in mare (mare nostrum) o per pagare gli stipendi delle forze dell’ordine impegnate sull’immigrazione (rilascio permessi di soggiorno ecc). C’è quindi un saldo positivo di 3,2 miliardi di euro.

In media ogni straniero ha verso 3.250 euro di Irpef, 3.800 euro di contributi Inps e ha ricevuto in servizi l’equivalente di 2.500 euro. Questo è quanto emerge dal Rapporto annuale sull’economia dell’immigrazione 2014, a cura della Fondazione Leone Moressa, presentato agli inizi di ottobre.

“È chiaro che in teoria i contributi Inps servirebbero per pagare le pensioni degli immigrati quando saranno anziani -sottolinea Andrea Stuppini, uno dei curatori del Rapporto-, ma come avviene anche per gli italiani, in realtà servono a pagare le pensioni di oggi”.

I contribuenti stranieri sono 3,5 milioni (pari all’8,5% di tutti i contribuenti), con un incremento di 100mila persone rispetto al 2012. L’ammontare del reddito dichiarato (e relativo al 2012) ha raggiunto i 44,7 miliardi di euro, equivalente al 5,6% dell’intera ricchezza prodotta, con un incremento di 1,1 miliardi rispetto al dichiarato del 2011. In media gli immigrati hanno quindi dichiarato 12.930 euro di reddito lordo, circa 7.450 euro meno rispetto alla media degli italiani.
Al primo posto tra i contribuenti stranieri ci sono i romeni: sono infatti il 18,4% e versano in media 1.793 euro l’anno. Le altre nazionalità più numerose sono: l’Albania 7,3% (1.961 euro a testa), il Marocco 5,7% (1.638 euro) e la Svizzera con il 4,9%

Visti questi dati non si può dunque dire che gli stranieri in Italia non paghino quanto dovuto, è chiaro invece che pagano quanto ricevono in servizi e quanto molti italiani stessi ricevono. Questo abbatte un pregiudizio persistente nei discorsi contro l’immigrazione, cioè che “gli immigrati non pagano le tasse e vivono gratis”.

About Author

redazione

redazione

La rete MIER è un network, che raccoglie le testate, i siti web, le iniziative radiofoniche e televisive di comunicazione, realizzate da cittadini di origine straniera o gruppi misti nella Regione Emilia Romagna. L’ obiettivo della rete MIER è la promozione de la comunicazione interculturale come strumento di crescita civile per lo sviluppo di una società inclusiva. Forte della sua rete di collaboratori ed esperti diffusa al livello territoriale, la rete MIER opera nel settore della comunicazione, dell’ editoria e dell’ organizzazione di eventi tutti a valore aggiunto per le istituzioni, imprese ed associazioni.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Spazio pubblicitario

Categorie

Twitter