rete Mier

News

 Breaking News
  • No posts were found

Uno sguardo sull’abitare degli stranieri a Bologna

Uno sguardo sull’abitare degli stranieri a Bologna
marzo 19
00:41 2014

Il Rapporto 2012 “Sguardi sull’abitare degli stranieri a Bologna e provincia” è il risultato di una ricerca, affidata dall’Osservatorio delle Immigrazioni di Bologna all’Associazione Extrafondente e finanziato all’interno del Piano provinciale per azioni di integrazione sociale a favore dei cittadini stranieri. Obiettivo del rapporto è quello di contribuire a fare il punto sull’accesso all’abitazione degli immigrati a Bologna e provincia. La ricerca ha affrontato diversi aspetti, tra questi il rapporto tra stranieri e edilizia residenziale pubblica e la concessione del requisito di abitabilità a seguito della modifiche delle norme che legano il permesso di soggiorno all’abitazione.

Stranieri e allogi Erp

La ricerca è molto ampia, qui di seguito alcuni dati che riguardano l’accesso di cittadini non comunitari all’edilizia residenziale pubblica.”Tra gli assegnatari ERP il 9,4% dei nuclei familiari è straniero, percentuale di poco superiore all’incidenza dei nuclei con capofamiglia straniero sul totale dei nuclei residenti, pari all’8,4%. A Bologna e provincia, prevalgono, tra le persone extracomunitarie, quelle di nazionalità marocchina, che rappresentano quasi il 35% dei nuclei assegnatari stranieri. All’interno della popolazione assegnataria straniera a, circa 1 utente su 3 ha un’età inferiore ai 18 anni; assai esigua è invece la componente anziana.Delle assegnazioni beneficiano maggiormente gli ita liani: infatti, ha ottenuto un alloggio ERP un decimo delle famiglie richiedenti straniere (il 2% dei residenti stranieri) contro un quinto delle famiglie richiedenti italiane (lo 0,4% dei residenti italiani). Si può dunque affermare che l’elevato disagio abitativo espresso dagli stra nieri è assai meno soddisfatto di quello espresso dagli italiani”.

(sociale.regione.emilia-romagna.it)

About Author

redazione

redazione

La rete MIER è un network, che raccoglie le testate, i siti web, le iniziative radiofoniche e televisive di comunicazione, realizzate da cittadini di origine straniera o gruppi misti nella Regione Emilia Romagna. L’ obiettivo della rete MIER è la promozione de la comunicazione interculturale come strumento di crescita civile per lo sviluppo di una società inclusiva. Forte della sua rete di collaboratori ed esperti diffusa al livello territoriale, la rete MIER opera nel settore della comunicazione, dell’ editoria e dell’ organizzazione di eventi tutti a valore aggiunto per le istituzioni, imprese ed associazioni.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Spazio pubblicitario

Categorie

Twitter