rete Mier

News

 Breaking News
  • No posts were found

Dal Marocco libri di testo in regalo alle scuole reggiane per il corso di lingua araba

Dal Marocco libri di testo in regalo alle scuole reggiane per il corso di lingua araba
febbraio 19
23:14 2014

Reggio Emilia – Libri in regalo alle scuole superiori di Reggio Emilia. Il Console Generale del Marocco a Bologna, Driss Rochdi, ha consegnato testi di grammatica di lingua araba, dono del governo marocchino, a 57 studenti che sono iscritti al corso di arabo, organizzato dal Centro Interculturale Mondinsieme insieme alle scuole reggiane.

Dalle 9.30 alle 13 il Console ha visitato prima lo Scaruffi-Levi-Tricolore, poi il Liceo Canossa dove ha consegnato libri di testo per i diversi livelli di apprendimento agli iscritti, tra cui numerosi insegnanti.
“Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questo risultato, dal Comune a Mondinsieme sino alle scuole – ha detto il Console – Il successo scolastico porta successo nella vita e l’opportunità di imparare una nuova lingua come l’arabo può essere sfruttata anche nel mercato del lavoro”.

L’incontro con gli studenti è stata occasione per ricordare che il 21 febbraio è la Giornata Mondiale della Lingua Madre, sancita dall’Unesco per valorizzare la ricchezza linguistica di ognuno.
“Abbiamo accolto con piacere questa visita – dice Maurizio Bocedi, dirigente scolastico dell’istituto Scaruffi-Levi-Tricolore – È  un momento che formalizza la nostra adesione a una proposta e a una collaborazione che portiamo avanti per il secondo anno consecutivo, in linea con la tradizione di impegno e sensibilità dell’istituto sul tema delle relazioni interculturali e dell’apprendimento delle lingue”.

Per il Console Driss Rochdi, imparare le lingue aiuta l’integrazione: “Quando ci sono giovani italiani che si avvicinano alla lingua di una minoranza, come quella araba, insieme a compagni e compagne che hanno genitori di origine araba e possono così riavvicinarsi alle loro radici, significa che le nuove generazioni sono aperte al mondo”.

L’attività dei corsi d’arabo nelle scuole, tenute da un docente madrelingua e avviata nell’anno scolastico 2012-2013, fa parte della convenzione che Mondinsieme e il Comune di Reggio Emilia hanno siglato con il Regno del Marocco nel 2012. Quest’anno hanno aderito alla proposta didattica l’istituto Scaruffi-Levi-Tricolore, il Liceo Canossa e l’istituto Filippo Re.
“Si tratta di un coinvolgimento per noi prestigioso – continua Marwa Mahmoud – a partire dall’interesse e dalla disponibilità raccolto da dirigenti e docenti di lingua degli istituti: per esempio, lo Scaruffi-Levi-Tricolore ha versato un contributo per l’attività, mentre il Canossa ha accolto nelle sue aule gli iscritti al corso della Filippo Re”.

“Il corso di lingua araba è l’esempio di come la scuola, in rete con altri enti, possa arricchire la propria offerta didattica e culturale – dice Lorella Bonicelli, dirigente scolastica del Liceo Canossa – Grazie, quindi, a Mondinsieme che ci permette di portare avanti queste attività”.

(www.mondinsieme.org)

About Author

redazione

redazione

La rete MIER è un network, che raccoglie le testate, i siti web, le iniziative radiofoniche e televisive di comunicazione, realizzate da cittadini di origine straniera o gruppi misti nella Regione Emilia Romagna. L’ obiettivo della rete MIER è la promozione de la comunicazione interculturale come strumento di crescita civile per lo sviluppo di una società inclusiva. Forte della sua rete di collaboratori ed esperti diffusa al livello territoriale, la rete MIER opera nel settore della comunicazione, dell’ editoria e dell’ organizzazione di eventi tutti a valore aggiunto per le istituzioni, imprese ed associazioni.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Spazio pubblicitario

Categorie

Twitter